Editoriale

Esonero dall'obbligo di reperibilità per le visite fiscali

 

Importanti differenze tra pubblico e privato

Oggi in Italia esistono due differenti forme di tutela del lavoratore in malattia:

 

• Malattia indennizzabile per i circa 9 milioni di lavoratori privati in cui l’INPS garantisce una copertura indennitaria dal 4° giorno di malattia (sopra il 5° giorno, se gestione separata) per soli 180 gg/anno nei quali il lavoratore ha anche diritto alla conservazione del posto per un lasso di tempo analogo, il cosiddetto "periodo di comporto"

 

• Malattia retribuita per i circa 3,5 milioni di lavoratori pubblici, il cui rischio è fissato nei contratti, con un diritto all’ intera retribuzione per i primi 9 mesi di assenza ed in modo scalare nei periodi successivi e conservazione del posto per un periodo di 18 mesi, calcolato sommando tutte le assenze per malattia intervenute nei tre anni precedenti l'episodio morboso in corso.

 

Tra le ulteriori principali differenze normative tra i due comparti, vi sono le diverse fasce orarie di obbligo di reperibilità del lavoratore in malattia 09.00 – 13.00 ; 15.00 – 18.00 per il pubblico e 10.00 – 12.00 ; 17.00 – 19.00 per il privato oltre che diversi dispositivi legislativi e quindi criteri in merito all’esclusione dell’ obbligo di rispettare le fasce di reperibilità.

 

Per i soli lavoratori del comparto pubblico Il DPCM n. 206 del 18.12.2009 stabilisce che sono esclusi dall'obbligo di rispettare le fasce di reperibilità i dipendenti nei confronti dei quali è stata già effettuata la visita fiscale per il periodo di prognosi indicato nel certificato oltre che quelli in cui l'assenza è etiologicamente riconducibile ad una delle seguenti circostanze:

a) patologie gravi che richiedono terapie salvavita;

b) infortuni sul lavoro;

c) malattie per le quali è stata riconosciuta la causa di servizio;

d) stati patologici sottesi o connessi alla situazione di invalidità riconosciuta.

 

 

Per i soli lavoratori del comparto privato la esclusione dall'obbligo di rispettare le fasce di reperibilità, normata dal D.M. del 11 gennaio 2016 , sussiste per i casi in cui l’assenza e' etiologicamente riconducibile ad una delle seguenti circostanze:

a) patologie gravi che richiedono terapie salvavita che risulti da idonea documentazione rilasciata dalle competenti strutture sanitarie, che attesti la natura della patologia e la specifica terapia salvavita da effettuare

b) stati patologici sottesi o connessi alla situazione di invalidità riconosciuta deve aver determinato una riduzione della capacità lavorativa, nella misura pari o superiore al 67 per cento.

 

E’ importante quindi sottolineare che non esiste per il dipendente subordinato di datore privato l’esenzione per causa di servizio dalla reperibilità, che lo stato invalidante deve aver raggiunto la soglia del 67% e deve essere connesso ad una patologia in grado di determinare di per sé una menomazione di cospicuo rilievo funzionale, così come ben specificato dalla circolare INPS n.95 del 07.06.2016, in cui si dettano le linee guida, approvate dai competenti ministero lavoro e salute, sull’ esclusioni dall’obbligo di reperibilità per i lavoratori dipendenti del settore privato.

 

Si ricorda infine che l’esonero è solo dall’ obbligo della reperibilità in quanto rimane confermata la possibilità per l’Inps di effettuare comunque controlli,sulla correttezza formale e sostanziale della certificazione e sulla congruità prognostica ivi espressa mediante visita di controllo domiciliare e che l’esonero dalla reperibilità non costituisce in nessun caso la neutralizzazione del periodo di comporto.

 

Alfredo Petrone
Segretario Nazionale Settore FIMMG INPS

 

 

Silvestro Scotti nuovo  Segretario Nazionale Generale FIMMG

Alfredo Petrone confermato Segretario Nazionale Settore INPS

 

 

 

Con la proclamazione di Silvestro Scotti a Segretario Nazionale Generale , si  è concluso il  Congresso Straordinario elettivo della FIMMG.  

Eletta oggi anche la squadra che comporrà il prossimo esecutivo nazionale del sindacato: Pier Luigi Bartoletti (vice segretario vicario), Giacomo Caudo (segretario amministrativo), Malek Mediati (segretario organizzativo) Filippo Anelli, Vittorio Boscherini e Fiorenzo Corti vice segretari. Nominato Domenico Crisarà segretario del segretario.

Nell' ambito del Congresso Straordinario si è riunito il Consiglio Nazionale  del Settore INPS  avente come o.d.g. il rinnovo della cariche  statutarie del settore   che ha visto la conferma  di Alfredo Petrone quale segretario nazionale e Silvio Trabalza quale vice segretario vicario

Ecco il nuovo esecutivo del Settore FIMMG INPS:

 

  1. Segretario  Nazionale: Alfredo Petrone
  2. Vice Segretario Nazionale Vicario: Silvio Trabalza
  3. Segretario amministrativo: Serena De  Chiara
  4. Segretario  organizzativo : Sante Galli
  5. Vice segretario : Giovanni D’Amico
  6. Vice segretario : Luciano di Luca

 

.

 

 

Pubblicati nel blog gli atti del Workshop  "La certificazione telematica introduttiva in ambito assistenziale e previdenziale, le giustifiche sanitarie, normativa, criteri medico legali e linee guida Inps" tenutosi in occasione del 72° Congresso Nazionale della Fimmg.

 

Avviso

 

Il 18, 19 e 20 novembre pp.vv. presso lo Sheraton Parco de’ Medici a Roma si terrà il 73° Congresso Nazionale Straordinario Elettivo con all’ordine del giorno le elezioni del Segretario Nazionale Generale e dell’Esecutivo Nazionale del Sindacato. Nello stesso contesto il 19 novembre si avrà anche il rinnovo dell'Esecutivo Nazionale del Settore Inps Fimmg.

Nel blog la lettera di convocazione e la scheda di iscrizione

 

 

News

Il programma del 72° Congresso Nazionale della Fimmg:

"Medicina di famiglia: cambiare per mantenere i propri valori".

All'interno il Workshop "La certficazione telematica introduttiva in ambito assistenziale e previdenziale, le giustifiche sanitarie, normativa, criteri medico legali e linee guida Inps".

 

Vai al programma del Workshop

 

 

 

 

 

Rapporto annuale 2015 Inps

Il film del Convegno del 24 maggio

On line nel nuovo blog i video degli interventi dei partecipanti al Convegno del 24 maggio

 

Le slides della relazione del segretario nazionale Alfredo Petrone

Nella forma combinata audio + slideshow la relazione del Segretario Alfredo Petrone al Convegno del 24 maggio.

La fotogallery dell'evento

Alcune delle foto scattate in occasione del Convegno del 24 maggio

 

Link Settore

Vai al blog del Settore Nuovo Blog
Forum
Vecchio blog

Link istituzionali

 

Fimmg Nazionale
Fimmg Notizie
Avvenire Medico
Metis
Portale Pegaso
Fimmg store
Legal Fimmg
Fimmg CA
Fimmg Formazione
Stampa Stampa | Mappa del sito
© F.I.M.M.G. Settore Inps 2015